Creare un proxy per Instagram tesato e perfetto per i Boot

Creare un proxy per Instagram? La domanda che mi viene posta più volte è che proxy usare con i servizi FollowPlanner e Instazood per poter evitare i blocchi anti spam di Instagram? 

Prima non sapevo mai cosa rispondere in quanto ce ne sono tantissimi e di tutti i tipi, il problema è che quelli seri costano molto sopratutto quelli Mobile LTE/4g, che fra l’altro sono quelli migliori.

Be diciamo che ad un certo punto mi sono fissato per trovare la soluzione e devo dire che le applicazioni gratuite che forniscono i relativi servizi funzionano davvero bene ma sopratutto sono GRATUITE, e fin qui tutto ok direte voi, si il problema è che con queste applicazioni dovrete mantenere sempre acceso il mac o il pc e per me è alquanto frustrante come cosa.

Ho riflettuto un po sulla cosa e finalmente sono arrivato a una conclusione: creare un bel server personale proxy con il mio Nas di rete. Con questa opzione avrete un server personale e un ottimo archivio in rete, che se siete fotografi professionisti ma anche non professionisti vi sarà davvero utile.

Ma veniamo al sodo e cerchiamo di capire come fare a creare un proxy per Instagram tesato e perfetto per i Boot:

Creare un proxy per Instagram con un Nas Qnap

Come prima cosa se già non avete un NAS dovrete procurarvi un NAS QNAP TS-251B-2G, vi consiglio questo per tre motivi, il primo è che l’ho testato personalmente e devo dire che funziona bene, il secondo è perché ha un ottima qualità-prezzo e l’ultimo ma non meno importante è che è scalabile sia con la memoria Ram che tramite schede PCLe.

Ed ecco alcune specifiche giusto per vostra conoscenza:

CPU Processore dual-core Intel® Celeron® J3355 2,0 GHz (fino a 2,5 GHz)
Architettura CPU 64-bit x86
Processori grafici Intel® HD Graphics 500
Unità di floating point
Motore di crittografia (AES-NI)
Transcodifica hardware accelerata
Memoria di sistema DDR3L SO-DIMM da 2 GB (1 da 2 GB)
Memoria massima 8 GB (2 da 4GB)
Slot di memoria 2 DDR3L SODIMM
Memoria Flash 4GB (doppia protezione sistema operativo di avvio)
Vano unità 2 x 3.5-inch SATA 6Gb/s, 3Gb/s
Il sistema viene consegnato senza HDD. Per l’elenco degli HDD compatibili, visitare il sito https://www.qnap.com/compatibility/
Compatibilità unità Dischi rigidi SATA da 3,5” Dischi rigidi SATA da 2,5” Dischi allo stato solido SATA da 2,5”
Sostituibile a caldo
Slot SSD M.2 Opzionale tramite un adattatore PCIe
Supporto accelerazione cache SSD
Porta Gigabit Ethernet (RJ45) 1
Espandibile con un adattatore PCIe opzionale
Porta Ethernet 10 Gigabit Opzionale tramite scheda di espansione PCIe
Jumbo Frame
Slot PCIe 1 Slot 1: PCIe Gen 2 x2
PCIe bandwidth limitations will restrict the NAS 10GbE performance.
Porta USB 2.0 3
Porta USB 3.0 2
Porte USB 3.1 Gen 2 (10Gbps) Opzionale tramite scheda di espansione PCIe
Sensore IR (RM-IR004)
Uscita HDMI 1, HDMI 1.4b (fino a 3840 x 2160 a 30Hz)
Ingresso audio 2 jack ingresso microfono dinamico da 3,5mm
Uscita audio 1 x built-in speaker, 1 x 3.5mm line out jack (for amplifier or headphone amplifier)
Fattore di forma Tower

Vi consiglio assolutamente di acquistare hdd specifici per i NAS come il Western Digital WD Red HDD Interno, 1 TB ottimo prodotto se non avete bisogno di molto spazio di archiviazione, in alternativa potete optare per il modello da 3 TB anch’esso ottimo per il vostro scopo. 

Se cercate la velocità allora vi consiglio vivamente un modello SSD come il Samsung Memorie MZ-76E1T0, anche di questo c’è la versione da 1TB e la versione da 2TB.

Un ulteriore consiglio che vi posso fornire, per creare un proxy per Instagram, è quello di acquistarne 2, così da poter effettuare il raid almeno i dati saranno al sicuro da qualsiasi guasto degli HDD o SSD.

Proteggere il tuo server da interruzioni di corrente

Se volete che il vostro server non vada mai offline dovrete proteggerlo da eventuali sbalzi di tensione o interruzioni di corrente, per fare questo vi consiglio di acquistare un gruppo di continuità. In questo modo non avrete problemi, dovrete solo avere la cortezza di collegare al gruppo di continuità sia il server che il router in modo da non andare mai offline.

Di gruppi di continuità ce ne sono tantissimi di varie marche e prezzo, ovviamente come sempre vi consiglio di acquistare quello giusto in base alle vostre esigenze, io mi sento di consigliarvene tre:

Questi sono alcuni consigli, ovviamente potete scegliere altri modelli tuttavia attenzione a non scendere sotto i 400VA, altrimenti avrete problemi di continuità se la corrente si interromperà per un po più di tempo.

Installare il server NAS per creare un proxy per Instagram

Creare un proxy personale per Instagram tesato e perfetto per i Boot

Una volta installata dovrete creare un’istanza Windows, per fare ciò dovrete premere su “Crea VM”

instagram proxy boot

Prima di compilare i campi richiesti vi dovrete essere procurati una versione digitale di windows 7, la versione home va benissimo, se avete già un codice di licenza potrete scaricarla da qua, altrimenti dovrete acquistare prima una licenza io ho preso quella di questo link.

Una volta scaricata la versione ISO, dovrete caricarla in una cartella del NAS, poi dovrete inserire nel campo “Immagine CD:” il percorso del file ISO appena caricato.

Ora dovrete compilare i campi richiesti, la mia configurazione è:

  1. Tipo OS: Windows;
  2. Versione: Windows 7;
  3. Core CPU: 1;
  4. Memoria:  1500 MB;
  5. Posizione HDD: ho precedentemente creato una cartella dal nome VirtualStation;
  6. Archiviazione HDD: 80GB;
  7. Rete: Virtual Switch;
  8. Creazione Password VNC: Spuntato;
  9. Password: inserite una password a vostra scelta.
instagram nas boot proxy

Ora la nostra macchina virtuale è creata

Creare un proxy personale per Instagram tesato e perfetto per i Boot

Bene adesso cliccate sull’icona di windows della macchina virtuale appena creata, si aprirà una nuova pagina web dove vi avviserà che la vostra MV è spenta, cliccate su avvia, a questo punto non dovrete altro che fare una classica installazione di Windows.

Creare un proxy personale per Instagram tesato e perfetto per i Boot

Configurazioni di Windows e del NAS

Ok, arrivati a questo punto non ci resta che fare le configurazioni per finire di creare un proxy per Instagram, innanzi tutto dobbiamo configurare il ripristino dell’alimentazione del NAS andando su Pannello di controllo-altro in basso a destra-sistema-alimentazione-ripristino alimentazione e selezionate “ripristino stato di alimentazione NAS precedente”.

Ora dobbiamo configurare Windows, accedete alla vostra VM, dovrete scaricare il software per la gestione del proxy per FollowPlanner la troverete una volta registrati in Proxies(dal menu laterale a sinistra)-More-Proxie Utility.

Creare un proxy per Instagram,instagram

Una volta installata l’applicazione dovremo fare in modo che si apra automaticamente al riavvio di windows, per fare questo basterà inserire l’applicazione scelta nella cartella esecuzione automatica.

Creare un proxy per Instagram,instagram

Bene, ora effettuato l’accesso all’applicazione saremo in grado di utilizzare il nostro proxy all’interno del boot senza alcun problema.

Conclusioni

Avete terminato di creare un proxy per Instagram, ora sarete in grado di utilizzare il boot evitando i noiosi blocchi di Instagram, se vorrete utilizzare anche il vostro telefono dovete ricordarvi di impostare il proxy anche su di esso.

Facendo questo potrete tranquillamente usare sia il boot che l’applicazione, ma attenzione a non usarli contemporaneamente altrimenti rischierete di essere bloccati.

Potrete associare questo metodo ad altre soluzione che ho descritto nel mio articolo 5 modi per guadagnare con le foto per riuscire a creare un profitto dalle vostre immagini.

Qui potrete trovare l’elenco dei prodotti che vi suggerisco per questo progetto e spero vi siano d’aiuto.

1 Comment
  1. Reply
    posizionamento siti web brescia 16 Ottobre 2021 at 12:20

    In abbinamento ᥙn lavoro specifico di posizionamento su motori ⅾi area italiana e tedesca.

Leave a reply

tre × 4 =

guadagnare con le foto
Logo
Cerca
Generic filters
Reset Password
Compare items
  • Total (0)
Compare
0